Translate

CERCA NEL BLOG

28 gennaio 2013

Trofie cremose al pesto di Radicchio rosso Trevigiano


Ciao a tutti e buon lunedì!
Cosa c'è di meglio di una ricettina saporita per iniziare la settimana?
Quella che vi propongo oggi è la mia ultima sperimentazione. . . si avete capito bene, un esperimento!
E siccome il risultato mi è piaciuto sono felice di condividerlo con voi!

Tempo fa ho ricevuto a scopo valutativo dell'ottima pasta fresca da Il Pastaio Maffei, ve ne avevo parlato in questo POST, e sabato avevo voglia di cucinare le Trofie fresche di questa azienda.

Siccome Maffei - che è un'azienda di Barletta - ha voluto interpretare ed enfatizzare questo formato di pasta tipicamente ligure, anche io ho colto l'occasione per cimentarmi in una ricetta particolare sostituendo il pesto alla genovese (un classico con le Trofie!) con uno a base di radicchio rosso tardivo di Treviso
Ecco il risultato!


TROFIE CREMOSE AL PESTO 
DI RADICCHIO ROSSO TREVIGIANO
Se volete provare a realizzare anche a voi le Trofie cremose al pesto di Radicchio, ecco come dovete fare e che cosa vi servirà!

Mondate, lavate ed asciugate il radicchio, poi trasferitelo nel frullatore. Aggiungete le mandorle, il mascarpone ed un pizzico di sale e frullate tutto fino ad ottenere una crema granulosa. Se il composto risulta troppo asciutto potete diluirlo con un goccio di latte. Nel frattempo, versate in acqua salata bollente le Trofie fresche Maffei (vi consiglio queste perché tengono bene la cottura, non diventano collose e sono reperibili in molti supermercati nel banco frigo) e cuocetela per il tempo riportato sulla confezione (6 minuti). Nel frattempo in una padella fate ammorbidire il formaggio Crema di Maggio tagliato a tocchetti con un pò di latte. Scolate la pasta, unitela al formaggio fuso e saltatela in padella con un pò di pepe ed il Parmigiano grattugiato. Impiattate, guarnite con qualche mandorla intera e servite subito.

Come vedete il procedimento non è difficile, in meno di mezz'ora porterete in tavola questa pasta buonissima!

Siamo nel periodo giusto per mangiare il radicchio rosso tardivo di Treviso, questa specialità stagionale è delicatamente amarognola, croccante e cucinabile in moltissime maniere!

Il dolce del formaggio e del mascarpone ed il croccante delle mandorle tritate si sposano perfettamente con il radicchio!


Spero che la mia proposta vi sia piaciuta, se la proverete fatemi sapere cosa ne pensate!

E voi avete mai usato il radicchio "a crudo" per condire la pasta?
Conoscevate le Trofie fresche di Maffei?

Aspetto di leggere tutti i vostri commenti e nel frattempo vi auguro una felice giornata!

A presto, ciao. . . .



60 commenti:

  1. io pensavo....non è che ti andrebe di invitarmi a pranzo??? Devono essere spaziali e poi adoro il radicchio!!! mamma mia che fame che mi hai fatto venire!
    P.s: perdonami se non mi vedi spesso commentarti ma il periodo è infernale, seguo pochissimo i blog, compreso il mio, ma una capatina ogni tanto riesco a farla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di aver realizzato una ricetta che ti piace, credimi che è facile se ti procuri tutti gli ingredienti!
      Le tue "capatine" mi fanno sempre piacere, passa quando vuoi tesoro!

      Elimina
    2. Posso venire pure io, se organizzate? :-)

      siparioiperle.blogspot.com

      Elimina
    3. Ahahaha Stefania, le amiche sono sempre le benvenute!!! ^_^

      Elimina
  2. Melangy che meraviglia, grazie per l'idea!!! Un modo originale di mangiare il radicchio e che faccio non l'assaggio?????? Siiiiii, corrosubito a comprare il radicchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia...spero che ti piaccia!!! E' stato un vero esperimento però devo dire che a me è ben riuscito....se ti procuri i miei stessi ingredienti vedrai che sapore!
      La pasta fresca Maffei, qui nel formato Trofie, è il pezzo forte del piatto!
      Cercala nei migliori supermercati, nel banco-frigo!

      Elimina
  3. i, tuo piatto è eccezionale e poi la Pasta Maffei è insuperabile...la sto provando anch'io e mi piace tantissimo,per fortuna è arrivata anche nei negozi qui da me,cosi' potro' gustarla sempre....voglio provare la tua ricetta...mi ispira molto...buon inizio di settimana Mel :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho scoperto di averla nella mia città e ne sono troppo felice!
      Potrò ripetere le mie ricette all'infinito con tutti i formati Maffei!!!
      Grazie dei complimenti Lety, un abbraccio!

      Elimina
  4. Brava, hai sperimentato e hai ottenuto un risultato meraviglioso :) Buone queste trofie!
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela e grazie dei complimenti! Da veneta quale sono non potevo che sperimentare le Trofie con il Radicchio Trevigiano ^_*

      Elimina
  5. UN piatto golosissimo. Gli ingredienti sono tutti buonissimi per cui il risultato finale è sicuramente eccellente. Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  6. wow che bella ricetta,complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rocco, sono felice che ti piaccia!

      Elimina
  7. premetto che non vado molto daccordo con il radicchio rosso..lo trovo amaro..certo che così..pero' potrei pure provarlo..io le trofie mi son sempre limitata a mangiarle al pesto^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho utilizzato il mascarpone ed un formaggio dolce per mitigare il sapore amaro del radicchio ^_^ sono sicura che questa ricetta ti piacerebbe, credimi!

      Elimina
  8. Che dire? ma per caso non hai mai pensato di lavorare come cuoca in un ristorante *_* guarda per questo piatto prenoterei l'aereo e mi catapulterei a casa tua, a me piacciono da morire le trofie e il radicchio, ma tutti gli ingredienti si sposano benissimo. Mi complimento davvero e proverò senz'altro questa ricetta .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhhh esagerata *_* io amo semplicemente cucinare e abbinare gli ingredienti per le persone che amo, non riuscirei mai a farlo come lavoro e non se sarei comunque all'altezza!
      Ma se vieni a trovarmi questo piatto te lo preparo volentieri anche per farti sentire quanto è buona la pasta fresca di semola Maffei!

      Elimina
  9. è una ricetta invitante...dev'essere squisita!!!!!da fare!grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pina, se la provi fammi sapere poi che ne pensi ^_^

      Elimina
  10. Dire che dev'essere buonissimo è poco..poi con le trofie Maffei saranno ancor più speciali..adoro i prodotti Maffei il pastaio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io adoro la sua pasta, rende speciale ogni primo!!!
      Grazie dei complimenti!

      Elimina
  11. Buonissima ricetta , mi piacciono tantissimo le trofie, ma in questo modo non le ho mai cucinate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io Tecla, ma l'esperimento è riuscito e parte del merito è sicuramente della pasta Maffei ^_*

      Elimina
  12. Che deliziosa ricetta, complimenti!

    RispondiElimina
  13. Risposte
    1. Grazie Anna, allora provala e fammi sapere cosa ne pensi!

      Elimina
  14. Grazie per la ricetta, le trofie sono un tipo di pasta che mi piace mangiare...anzi è da un pò che non le compro....grazie per il consiglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io era la prima volta che le mangiavo fresche e devo dire che mi si è aperto un mondo davanti! Sono troppo buone queste di Maffei e poi sono anche bellissime da portare in tavola!

      Elimina
  15. mipiacciono molto gli accostamenti di gustoche hai fatto per questo piatto! L'unica volta che ho mangiato qualcosa con il radicchio è stato un risotto in un ristorante a Bolzano e mi era piaciuto molto! magari proverò anche questo piatto ovviamente con le troffie Maffei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chicca, sono felice che la ricetta è di tuo gradimento!
      Provala dopo aver acquistato le Trofie fresche di Maffei, le trovi nei supermercati più forniti! Qui da me ora sono in offerta e farò sicuramente scorta!!!!

      Elimina
  16. amo i primi piatti col radicchio... questa è una bella alternativa al solito risotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Dora! Poi il radicchio è tritato a crudo con le mandorle...insomma è un pesto da fare sul momento ed è veloce! La pasta fresca Maffei cuoce in soli 6 minuti quindi puoi preparare un piatto delizioso in poco tempo e con facilità!

      Elimina
  17. eccomi al consueto appuntamento con le tue delizie!
    francamente conosco le trofie maffei xchè le ho in frigo....ma non ancora mangiate....certo che cucinate con questo condimento.....fatto fresco al momento....saranno strezpitose!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy, volevo sfruttare una verdura di stagione della mia regione per preparare un piatto insolito e pare che ci sia riuscita ^_*
      Provalo anche tu visto che le Trofie ce le hai già!

      Elimina
  18. Ci provo. Io col radicchio ho litigato anni fa perchè i miei ex coinquilini erano trevigiani e a momenti se la mangiavano pure a colazione. Però con questa ricetta potrei pensarci seriamente a far pace con lui :-)C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah! Per la pasta fresca Maffei si può fare questo ed altro, sono sicura che ti piacerebbe anche con il radicchio cara Sonia!!! ^_^

      Elimina
  19. melangyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy
    ma lo sai cosa hai fatto con questa ricetta?
    hai fatto me: il cuore nella terra d'origine, la puglia, come la pasta maffei, ma i piedi piantati in veneto, col buonissimo radicchio che adoro!!!
    nel paesello dove vivo lo scorso week-end c'è stata anche la desta del radicchio, io lo adoro, soprattutto quello tardivo. bellissima ricetta da replicare assolutamente, anzi se la realizzo la pubblico sul mio blog e ti cito pure, che tutti sappiano che mangio bene grazia ad una tua idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così mi fai arrossire cara Monica! Ad ogni modo se provi questa ricetta ne sono felice, non c'è bisogno che mi menzioni solo son curiosa di sapere se ti piace!
      Mi raccomando però, cerca la pasta Maffei al banco-frigo del supermercato più fornito nella tua città!!! ^_*

      Elimina
  20. conosco la pasta maffei è veramente di qualità! bella la tua ricetta, ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, allora sei un intenditore! Grazie per i complimenti ^_^

      Elimina
  21. Complimenti per il piatto che sei riuscita a realizzare con queste trofie. Buona gionata!

    RispondiElimina
  22. questa ricetta è favolosa .. mai provata in questa variante mi sa che te la rubo e la provo anche io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, spero che ti piaccia! Ma se usi le Trofie Maffei il successo è garantito!

      Elimina
  23. Qui in Liguria le trofie al pesto sono un Must.... questa variante la devo assolutamente provare... Con la pasta Maffei tutto è più buono... i miei piccoli adorano i tenerotti Maffei!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so Stefy, infatti ho voluto reinterpretare la ricetta ligure usando un ingrediente prettamente veneto, la mia regione!
      I Tenerotti non li ho ancora provati ma già dal nome mi ispirano tantissimo e li assaggerò presto!

      Elimina
  24. Bella ricettina! Ma sai che non ho mai mangiato il radicchio in vita mia?! Ahahahah Devo provare potrebbe anche piacermi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mamma, non ci posso credere! Ma è perchè non ti piace?
      Se provi questa ricetta vedrai che non è amaro, il mascarpone lo addolcisce completamente e le Trofie Maffei rendono questo piatto eccellente ^_^

      Elimina
  25. ma sai che hai avuto un'idea strepitosa? Buone le trofie, buono il radicchio!!! bello il tuo blog! Ti seguo, a presto marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Marina!
      Grazie infinite dei complimenti, sono felicissima che la mia ricetta ti sia piaciuta!

      Elimina
  26. Adoro le trofie Maffei, si sposano benissimo con qualsiasi sughetto. Ovviamente le ho già ricomprate!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Cristina ed hai fatto benissimo ad acquistarle! Pure io non le farò più mancare nel mio frigorifero!

      Elimina
  27. Questa tua ricetta sembra golosissima. Non ho mai utilizzato il radicchio come condimento per la pasta, credo proprio che sperimenterò anche io questa tua ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è molto buona! Ed il condimento con il pesto di radicchio ai formaggi si sposa bene con la pasta fresca secondo me! Poi quella Maffei è eccellente!

      Elimina
  28. Risposte
    1. Ehehehehe ma dai, non è difficile questo piatto! Sono sicura che riuscirebbe altrettanto bene anche a te ^__^

      Elimina
  29. Risposte
    1. Grazie! Sono felice che ti sia piaciuta!

      Elimina

´¯`•.¸¸.☆ TI E' PIACIUTO QUESTO POST? ☆´¯`•.¸¸.

Interagisci con me e lasciami la tua opinione su ciò che hai letto!
Sarò felice di conoscere come la pensi!

Ti chiedo solo la cortesia di NON LASCIARE LINK ATTIVI, lo spam qui non è gradito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...