Translate

CERCA NEL BLOG

Consigli di bellezza


Benvenute!
In questo spazio ho deciso di rispolverare la mia professione di estetista (accantonata da qualche anno per fare la mamma dei miei due splendidi bambini) ed elencare alcune regole fondamentali per valorizzare il proprio viso.
Le mode cambiano, le tecniche anche....ma vi assicuro che le dritte che sto per darvi rimarranno sempre utili e vi aiuteranno ad armonizzare il vostro viso.
Qualcuna di voi le conoscerà già, ad altre sembreranno banali, per le ragazze che si affacciano al mondo della bellezza risulteranno affascinanti; ad ogni modo ci sono alcuni accorgimenti che fanno la differenza e che vi evitano brutte figure o complessi inutili.
Spero che troverete utile questa parte "teorica", evitando errori ed orrori.




LE SOPRACCIGLIA
Il primo argomento che voglio affrontare sono loro, l'importantissima cornice del nostro sguardo: LE SOPRACCIGLIA.
E' fondamentale che esse siano in equilibrio con i nostri tratti somatici e che riescano a valorizzare gli occhi migliorando l'aspetto generale del nostro viso.
Prima di tutto bisogna determinare il punto in cui iniziano e finiscono.
Esiste una tecnica precisa per ottenere ciò; bisogna prendere delle misure! Ecco come fare:
  1. Tracciate una linea immaginaria (potete aiutarvi con una matita o con un righello) che va dall'ala del naso e che sfiora l'angolo interno dell'occhio: i peletti che fuoriescono da questa linea sono quelli che vanno eliminati, dando origine alla radice della sopracciglia. 
  2. Tracciate una seconda linea che va dall'ala del naso fino all'angolo esterno dell'occhio: approssimativamente troverete il punto in cui dovrà terminare la "coda" della vostra sopracciglia. 
  3. Tracciate una terza linea che va dall'ala del naso sfiorando il contorno dell'iride del vostro occhio e proseguendo verso le tempie: il punto che toccherà sarà dove creare l'arcata sopraccigliare.

Nonostante queste nozioni vadano bene per tutte, esiste qualche eccezione alla regola.
Se ad esempio avete gli occhi troppo ravvicinati alla radice del naso, sarà bene far iniziare le vostre sopracciglia un pò più distante dal punto che avete ricavato con la linea immaginaria. 
Se invece i vostri occhi sono troppo distanziati dalla radice del naso, dovrete aver cura di tenere le sopracciglia più "ravvicinate" in modo da portare armonia allo sguardo.
Se la forma del vostro viso è squadrata, sarà bene dare una forma più "verticale" alle sopracciglia, mentre se il viso è troppo lungo delle sopracciglia "orizzontali" creeranno equilibrio. Insomma le sopracciglia devono sì migliorare il nostro sguardo, ma anche adattarsi alle nostre particolari caratteristiche.
E' importante epilarle* con cura e criterio perché esse determinano positivamente o negativamente l'aspetto generale del nostro viso. Se non vi sentite di prendervi questa responsabilità, affidatevi alle mani esperte di un'estetista. Infatti ci vuole poco per epilarle, ma ci vuole molto tempo per farle ricrescere e "ricostruire" la loro linea!

Per epilare bene le sopracciglia con le pinzette, dovete tenere in considerazione queste regole:
  • tendere bene la pelle con le dita;
  • strappare rigorosamente un pelo alla volta, rispettando la direzione in cui cresce: un pelo tenderà sempre a ricrescere nella direzione in cui è stato strappato!
  • se le sopracciglia sono particolarmente folte, non riducetele ad un filo sottile tutto in una volta! Lo strappo del pelo infatti provoca delle micro-lesioni dalle quali possono entrare microbi e creare infezioni! Sarebbe quindi utile disinfettare ogni volta la zona epilata;
  • evitate di epilare le sopracciglia prima di truccarvi: la pelle risulterebbe arrossata e i cosmetici penetrerebbero nelle micro-lesioni lasciate dagli strappi;
  •  non epilate le sopracciglia nella loro parte superiore: l'effetto finale creerebbe un arco cadente, appesantendo lo sguardo, la palpebra e l'armonia generale del viso.

Nonostante al giorno d'oggi ci siano tanti prodotti qualitativi in commercio, io mi sento di sconsigliare l'epilazione delle sopracciglia per mezzo di ceretta. La zona del contorno oculare infatti è molto sottile e delicata, con lo strappo rischiereste di rompere qualche capillare e di farvi male. Meglio la classica pinzetta con la quale si lavora con maggiore precisione e sicurezza. 


*Con il termine "epilazione" si intende la completa rimozione del pelo dalla cute con la radice, cioè il bulbo. Per depilazione invece si intende la rimozione del pelo solo esteriormente, quindi accorciandolo (ad esempio con la lametta).



OCCHI E MAKE UP

Gli occhi sono la parte più importante del viso, attraverso lo sguardo possono comunicare emozioni, sentimenti, gioia e dolore.
Lo sapevate che esistono varie tipologie di occhi? Io prima di studiarle non ci avevo mai fatto caso ma ne esistono di svariati generi! La struttura degli occhi infatti può essere normale, distanziata, ravvicinata, infossata e sporgente.
Qui di seguito tratterò solo le categorie "particolari" visto che gli occhi normali non hanno bisogno di correzioni e possono essere truccati in qualsiasi modo.


Per capire a quale categoria fate parte, dovete misurate la distanza tra i vostri occhi: è uguale alla larghezza degli occhi? Allora siete perfette.
In caso contrario, niente paura. Occhi distanti o ravvicinati, sporgenti o infossati, opportunamente corretti con il make-up vi renderanno ugualmente belle.
Ho scelto le foto di alcune celebrità per mostrarvi le varie tipologie di occhi, ma anche per ricordarvi che quelli da noi definiti spesso e volentieri dei difetti, spesso sono invece delle particolarità molto amate e piaciute. 

OCCHI TROPPO LONTANI

Se si dispone di occhi ampiamente distanti, si dovrebbe cercare di ridurre lo spazio tra gli occhi per farli sembrare vicini tra loro. Per rendere possibile ciò, serve sottolineare gli angoli interni utilizzando i colori più scuri nell'angolo interno e un colore di ombretto più leggero negli angoli esterni degli occhi. Utilizzate un eyeliner per disegnare una linea molto sottile partendo dall'interno fino all'esterno degli occhi, su entrambe le palpebre, linea superiore e inferiore. Potete aiutarvi con una matita per disegnare delle sopracciglia un po’ più vicine al naso.




OCCHI TROPPO VICINI
Se avete degli occhi ravvicinati, lo scopo è di creare un’illusione di larghezza, sottolineando gli angoli esterni. Si può cambiare forma all'occhio, applicando dei toni chiari negli angoli interni degli occhi. Applicate un ombretto carico di luminosità e riflessi nell'angolo interno dell’occhio fino a metà della palpebra. Estendete l’ombretto più scuro all'angolo esterno dell’occhio e utilizzate l’eyeliner per disegnare una linea molto sottile lungo le ciglia superiori. Per sottolineare il bordo esterno dell’occhio rendendo così i vostri occhi più lontani, applicate ombretti più scuri rispetto all’eyeliner in modo che la linea diventi più spessa (sia in alto che in basso). Usate il mascara negli angoli esterni degli occhi e estendete le sopracciglia con una matita fino alle estremità.

OCCHI INFOSSATI

Anche il difetto dell'occhio "infossato" può essere corretto ed armonizzato con qualche piccolo suggerimento.
Evitate di utilizzare la matita sulla palpebra superiore: disegnate il bordo della palpebra inferiore, ma solo partendo dalla metà dell'occhio ed andando verso l'esterno, avendo l'accortezza di sfumarla.
Scegliete ombretti chiari e luminosi per la palpebra superiore, ed applicatene uno più scuro solo sul bordo superiore della palpebra.
Stendete il mascara in abbondanza su tutta la lunghezza delle ciglia.

OCCHI SPORGENTI

Passiamo infine agli occhi sporgenti. Questo tipo di difetto viene corretto utilizzando un trucco molto scuro: il contorno occhi dovrà essere bordato interamente con una matita scura.
Anche l'ombretto che si sceglierà deve essere scuro, e deve essere applicato sia sulla palpebra superiore (la palpebra mobile) che su quella inferiore, facendo attenzione a dare una sfumatura verso l'esterno per ottenere un effetto allungato. Stendete il mascara in abbondanza su tutta la lunghezza delle ciglia.






COME TRUCCARE GLI OCCHI PICCOLI



Gli ombretti per correggere gli occhi piccoli devono essere chiari ed essere sfumati con una nuance più scura verso l'angolo esterno dell'occhio. Per avere uno sguardo più illuminato, dovete mettere l'ombretto chiaro appena sotto l'arcata sopraccigliare.
Sulla palpebra mobile e sotto l’arcata sopracciliare stendete un ombretto molto chiaro e luminoso, per creare dei punti luce; fatto ciò applicate un ombretto scuro sulla piega palpebrale sfumando bene, facendo attenzione a non scurire l’angolo interno. Sarebbe bene non usare mai ombretti troppo scuri o opachi e tratti di matita troppo decisi perché tendono a rimpicciolire l'occhio.
Per allargare l'occhio potete applicare una linea sottile di eyeliner o una matita morbida sulla rima superiore partendo quasi dal centro della palpebra superiore verso l'angolo esterno dell'occhio, cercando di sfumarla verso l'alto. Potete fare lo stesso anche nella parte inferiore dell'occhio purché sfumiate molto bene per evitare di appesantire troppo lo sguardo.
Badate bene che in questo caso la matita non vai mai applicata nel bordo interno dell'occhio perché lo renderebbe ancora più piccolo. Potete invece optare per una matita bianca, o comunque chiara, che vi aiuterà a dare l'illusione di un occhio più grande.
Concludete con una buona dose di mascara sulle ciglia superiori, insistendo maggiormente negli angoli esterni degli occhi per allungare lo sguardo verso l'alto. Se la forma degli occhi lo necessita, potete mettere un pò di mascara anche nelle ciglia inferiori ma solo vicino all'angolo esterno.
Ho realizzato queste immagini del "prima e dopo" di un trucco per occhi piccoli per mezzo di un'applicazione on line giusto per darvi un'idea di come un make up mirato possa cambiare la fisionomia del vostro viso.
In questo esempio ho usato un ombretto color Bordeaux per creare la lunetta all'angolo esterno dell'occhio e uno tinta Perla su tutta la palpebra mobile per illuminare ed ampliare lo sguardo.


COME TRUCCARE GLI OCCHI SPIOVENTI



Per "rialzare" degli occhi tendenti al basso dovete usare alcuni accorgimenti in grado di "trasformare" decisamente la vostra espressione. Gli occhi spioventi, infatti, danno un'impressione di tristezza al viso e non tutte convivono serenamente con questa caratteristica. Ecco allora qualche regola per un trucco correttivo. Innanzitutto sistemate la forma delle vostre sopracciglia: una linea arcuata come quella dell'immagine vi aiuterà a mimetizzare il vostro difetto dando spazio ampio su cui lavorare per sfumare gli ombretti. L'intento è infatti quello di ingrandire l'occhio nella parte superiore e sopra l'angolo esterno.
Applicate un ombretto chiaro sulla palpebra mobile e uno scuro nella palpebra fissa, poco prima dell'angolo esterno dell'occhio, sfumandolo verso l'alto per ampliare ed allungare l'occhio stesso. Quest'ultimo passaggio è fondamentale perchè dovrete creare una "lunetta" un pò prima dell'angolo esterno dell'occhio, così da "sollevarlo". Illuminate l'arcata sopraccigliare con un ombretto di colore chiaro per creare un punto luce, lo stesso ombretto applicatelo anche all'angolo interno dell'occhio per distogliere l'attenzione dal vostro difettuccio.
Mettere il mascara solo sulle ciglia superiori insistendo nell'angolo esterno, sempre per dargli un effetto rialzato. Evitate accuratamente di applicarlo nella parte inferiore dell'occhio, non farebbe altro che accentuare l'occhio spiovente.
Vietato anche usare la matita nera nella rima interna dell'occhio. Potete invece applicarne una matita bianca o comunque chiara.
Anche stavolta ho cercato di realizzare un esempio di un prima e dopo: purtroppo l'applicazione che uso non mi permette di inserire matite chiare nella rima interna dell'occhio o di fare sfumature particolari, comunque potete vedere come un ombretto scuro applicato bene verso l'alto già mimetizza un occhio spiovente.
Per questo trucco ho usato un ombretto color tortora e una punta di marrone.



IL VISO E LA SUA ANALISI

Dopo avervi parlato delle tipologie morfologiche degli occhi, è giunto il momento di analizzare il viso!
Anche in questo caso la tecnica del chiaro-scuro vi aiuterà a correggere i vostri difetti creando delle illusioni ottiche grazia al make up!



Per prima cosa raccogliete i capelli e tirate bene indietro anche quelli sulla fronte per scoprire le tempie. Mettetevi allo specchio ed osservatevi attentamente.
Controllate la lunghezza e la larghezza del vostro viso, la struttura della fronte, gli zigomi ed il mento. 
Fatto? Bene, non vi resta che leggere qui sotto le descrizioni delle tipologie del viso per trovare quella che più vi rappresenta.


Avete un viso ovale, rotondo, quadrato, 

a diamante, a cuore, rettangolare o triangolare?





Anche in questo caso ho scelto per voi dei volti celebri con queste caratteristiche per aiutarvi meglio a comprendere le varie morfologie.
Troverete anche dei piccoli consigli di make up correttivo per minimizzare i difetti e valorizzare il vostro viso.


VISO OVALE
Il viso ovale ha una forma regolare, quasi perfetta: la larghezza del viso equivale infatti alla metà della lunghezza. Zigomi e mento non sono pronunciati ma seguono una immaginaria forma ovale, senza irregolarità.
MAKE UP: Un viso ovale viene valorizzato mettendone in evidenza gli zigomi, la linea delle tempie e il mento. Per ottenere questo effetto bisogna applicare prima un fondotinta scuro sulle tempie, sugli zigomi, sulla linea della mascella e sul mento e poi un fondotinta chiaro sul resto del viso, sfumando un pochino il fondotinta scuro. Applicate poi della cipria luminosa nel centro del viso e in seguito una cipria leggermente più scura dove avete passato il fondotinta scuro. Mettete poi del fard sugli zigomi e in seguito una nuance più chiara di fard su tutta la guancia.

VISO ROTONDO
Il viso rotondo è pieno e tondeggiante, simile ad un cerchio, e la sua larghezza equivale quasi alla lunghezza. Si tratta quindi di un viso minuto, con il mento arrotondato e le gote in evidenza.
MAKE UP: L'obiettivo è allungare visivamente il volto e ridurne la rotondità. Usate il make-up per creare luminosità dal labbro inferiore al mento e dalle sopracciglia all'attaccatura dei capelli. È anche essenziale ridurre la larghezza delle guance e delle tempie attraverso l'uso del fondotinta. Vi servirà un fondotinta chiaro e uno scuro; il fondotinta scuro deve essere passato sulle tempie e sulla linea della mascella. Il fondotinta più chiaro va applicato nel centro del viso. In seguito applicate una cipria luminosa nella parte centrale del viso e una più scura su tempie e linea della mascella. Come ultimo step mettete del fard sugli zigomi.

VISO QUADRATO
Il viso quadrato ha i tratti del viso spigolosi e marcati e la mascella molto pronunciata e dalla forma squadrata. È simile al viso ovale ma i lineamenti sono più marcati, quasi geometrici. La fronte, gli zigomi e la la linea della mascella sono quasi uguali in larghezza e creano una linea verticale, mentre il mento non è molto aguzzo.
MAKE UP: Un viso quadrato ha bisogno di essere addolcito sulle tempie e sulla linea della mascella, in modo da portare l'attenzione sull'area degli occhi, del naso e della bocca. È bene dare luminosità agli zigomi, al centro della fronte e al mento per ottenere un effetto di allungamento. Si può usare un fondotinta scuro per le aree che si vogliono minimizzare e uno chiaro per gli zigomi, il centro della fronte e il mento.

VISO A DIAMANTE
Il viso a diamante è una via di mezzo tra un viso a cuore e un viso ovale. Gli zigomi sono molto larghi mentre fronte e mascelle sono più strette e hanno più o meno la stessa larghezza. Il mento è spesso leggermente pronunciato.
MAKE UP: Il viso a diamante è molto difficile da correggere perché ci sono diversi punti che attirano l'attenzione. È importante minimizzare gli zigomi e far apparire più larghe tempie e mascella. Per minimizzare gli zigomi, applicate un fondotinta scuro; poi stendete un fondotinta più chiaro sotto agli occhi, vicino al naso, sulla fronte e sul mento. In seguito mettete una cipria translucida su tutto il viso e del fard al di sopra e al di sotto degli zigomi.

VISO A CUORE
Il viso a cuore è contraddistinto da un mento generalmente aguzzo e da zigomi più ampi della mascella. La parte più larga del viso è a metà, all'altezza degli zigomi. Spesso chi ha il volto a cuore ha la fronte larga quanto gli zigomi e l'attaccatura dei capelli a V, che crea l'idea di un vero e proprio cuore.
MAKE UP: È essenziale far apparire il mento più corto attraverso l'uso del fondotinta scuro, bisogna applicarne anche sulle tempie e sulla linea della mascella per togliere enfasi agli zigomi. Il resto del viso va esaltato con del fondotinta chiaro e una cipria brillante.


VISO RETTANGOLARE
O ALLUNGATO
Il viso rettangolare o allungato è più lungo che largo e ha una larghezza simile dalle tempie alla linea della mascella. Viene chiamato rettangolare proprio perché ricorda un rettangolo, anche perché il mento è poco accennato e contribuisce a creare la lunghezza.
MAKE UP: In un viso allungato bisogna accentuare gli zigomi e accorciare visivamente la lunghezza complessiva. L'obiettivo è creare un triangolo di luminosità che contenga labbra, occhi e zigomi e minimizzare il resto del viso. Usate un fondotinta scuro per coprire tempie, linea della mascella e mento, e uno chiaro per accentuare il triangolo.

VISO TRIANGOLARE
O A PERA

Il viso triangolare, al contrario di quanto si pensa, è esattamente l'opposto del viso a cuore ed è caratterizzato da una fronte stretta e da una linea della mascella pronunciata, nettamente più larga della fronte e degli zigomi.
MAKE UP: Un viso triangolare ha bisogno di fondotinta scuro sul mento per farlo apparire più corto, e sulle tempie, per attirare l'attenzione nel centro del viso. Inoltre, un fondotinta chiaro lungo la linea della mascella darà al viso più profondità e porterà l'attenzione sugli zigomi.










Spero che queste nozioni di "tecnica professionale" siano state di vostro interesse, soprattutto utili per la vostra bellezza.
Se avete domande o volete approfondire qualche argomento sono a vostra disposizione! Buon lavoro!

25 commenti:

  1. Che bellissima spiegazione *_* saresti perfetta per un corso di make up :) che consigli mi daresti per occhi piccoli? :( amo valorizzare lo sguardo ma non sempre ci riesco a guardandomi allo specchio anche dopo il truco non vedo molte volte grandi cambiamenti. Grazie di cuore :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sono felice che ti piaccia! Presto inserirò delle dritte su come fare a truccare gli occhi piccoli così poi mi dici se ti ci sei trovata bene. Ok? ^_^

      Elimina
  2. Aspetterò con gioia grazie ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho aggiunto il trucco correttivo per gli occhi piccoli....prova a realizzarlo e fammi sapere come va ^_^

      Elimina
    2. Ciao melangy come posso trovare il trucco correttivo per okki piccoli

      Elimina
  3. grazie mille per questi consigli soprattutto per le sopracciglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Simona per averli apprezzati ^_^

      Elimina
  4. tesoro ma è stupendo!!! resto a bocca aperta non ho mai letto una guida così completa chiara e di così immediata comprensione oltre a ringraziarti di cuore per avermi illuminata devo davvero farti i mei più sinceri complimenti brvissimaa condivido subito devono leggerlo tutti bravissima !!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono io che rimango a bocca aperta di fronte a tutti i tuoi complimenti *_* sono felicissima che hai trovato utile la mia guida, grazie infinite!!!! *_*

      Elimina
  5. Grazie infinite di cuore ^_^ cerco di usare questo metodo e di sfumare bene la matita.. mi sa che sbagliavo a fare tratti troppo decisi :-( altro sbaglio ricorrente è quello di sfumare male e mi fa l'occhio sceso... Ma ce la devo fare :-D Grazie per i tuoi preziosissimi consigli! Sei mitica :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che con questi consigli ti troverai bene, eventualmente se hai qualche difficoltà chiedi pure ^_^

      Elimina
  6. ma sei bravissima! grazie per questi preziosi consigli! :) ti ho cliccato sul g+1 se puoi ricambia ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille *_* sei gentilissima! Ricambio la condivisione con piacere <3

      Elimina
  7. Bellissimo e utilissimo articolo. Esauriente e dettagliato ma intuitivo anche per le non addette ai lavori. Grazie tesoro, mi è stato veramente molto utile soprattutto per la spinosa questione sopracciglia :) resta inteso che ne vogliamo altri. :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie baby, tu sei già molto brava con il trucco ma sono felice se questa guida ti è stata utile per l'argomento sopracciglia ^_^ Grazie per il tuo giudizio che reputo importante <3

      Elimina
  8. Molto molto ineressante, però mancano gli occhi poco poco all'ingiù come i miei :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, il trucco correttivo per gli occhi spioventi era già in cantiere ma per problemi tecnici non ero riuscita a pubblicarlo. Ora c'è e sono curiosa di sapere come ti troverai a realizzarlo ^_*

      Elimina
    2. Grazie mille, lo proverò di certo sul mio occhietto un po' all'ingiù :)

      Elimina
  9. bel post e soprattutto utilissimo ora lo condivido sul mio profilo face..in modo che sia d'aiuto a tutte le mie amiche!!! Brava Melangy^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvia *_* gentilissima <3

      Elimina
  10. questo post è utilissimo ben fatto davvero Mel :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, sei carinissima!!! :-*

      Elimina
  11. Bellissimo questo post! :-D
    www.sipariodiperle.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Stefania, sono felice che ti piaccia!!!!

      Elimina
  12. Mi piace come hai organizzato gli argomenti e le foto delle artiste più conosciute ti permette di capire ancora meglio di cosa si sta partlando. Ottimo!

    RispondiElimina

´¯`•.¸¸.☆ TI E' PIACIUTO QUESTO POST? ☆´¯`•.¸¸.

Interagisci con me e lasciami la tua opinione su ciò che hai letto!
Sarò felice di conoscere come la pensi!

Ti chiedo solo la cortesia di NON LASCIARE LINK ATTIVI, lo spam qui non è gradito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...