Translate

CERCA NEL BLOG

12 marzo 2013

Tiramisù col pandoro: ricetta sfiziosa!


Buon martedì cari visitatori della mia scrivania virtuale!
Oggi vi parlo di una ricetta che volevo mostrarvi ancora due mesi fa, ma che per motivi di tempo/impegni/malattie stagionali non ho potuto pubblicare prima.
Grazie all'interesse che alcune di voi hanno dimostrato per essa sulla mia pagina Facebook la condivido con gioia qui sul blog, nonostante sia un pò azzardata per questo periodo.
Non ci crederete ma a causa delle molte influenze che hanno colpito me e la mia famiglia negli ultimi mesi, in casa avevo ancora un Pandoro confezionato che mi supplicava di essere consumato prima della sua scadenza!
Potevo forse tirarmi indietro e lasciarlo lì ad invecchiare inesorabilmente? No, assolutamente no!
Perciò ricetta del Tiramisù alla mano (donatami dalla mia cara nonna ma che ho modificato per l'occasione) ecco come ho trasformato il mio Pandoro. . .


TIRAMISU' CON IL PANDORO
AL LIQUORE DI CAFFE'

Se avete problemi di diabete o siete in dieta ferrea, vi sconsiglio di continuare a leggere. 
Se invece siete di quelli che "una volta tanto uno strappo si può fare" oppure siete molto ma molto golosi, andate avanti e prendete nota di questa ricetta perché dovete assolutamente provarla! 
Ecco cosa vi serve e come procedere per preparare il mio Tiramisù col Pandoro!

Tagliate il pandoro a fette dello spessore di circa 1 centimetro e mettetele da parte (foto 1). Nel mio caso ho realizzato due pirofile - una piccola rettangolare e una grande quadrata - perciò ho tagliato in orizzontale 6 fette a "stella" con le quali ho realizzato 2 porzioni abbondanti di Tiramisù a 3 strati ciascuna che ho regalato ai miei genitori; il rimanente pandoro l'ho tagliato verticalmente ricavando delle fette rettangolari e l'ho utilizzato per il Tiramisù che vedete in queste foto. Se voi ne realizzate uno solo potete benissimo costruirlo direttamente su di un piatto da portata creando degli strati a stella che sono molto scenografici e belli. 
In una terrina ampia unite i tuorli allo zucchero (foto 2) e montate con le fruste elettriche per una decina di minuti fino ad ottenere un composto bello gonfio e spumoso (foto 3). Aggiungete il mascarpone e montate per qualche minuto ancora (foto 4). Per ultimo e a parte, montate per bene gli albumi fino a quando non saranno raddoppiati di volume (foto 5), poi uniteli ai tuorli precedentemente montati col mascarpone e mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto per non smontare la crema (foto 6). Disponete ora le fette (o la fetta) di pandoro che farà da base al tiramisù e bagnatele con il Liquore al caffè Lucano aiutandovi con un pennellino (foto 7). Non abbiate paura di spennellare, questo liquore serve ad ammorbidire le fette di pandoro che altrimenti darebbero un risultato troppo asciutto al dolce, ma l'effetto finale non sarà eccessivamente alcolico quindi bagnatele per bene! Fatto ciò, spalmate generosamente della crema su tutta la base (foto 8), poi ripetete la sequenza con altre fette di pandoro bagnate col liquore ed altra crema. Terminate gli strati con la crema, sopra la quale spolverizzate il cacao amaro e a piacere del cioccolato bianco grattugiato, come ho fatto io.
Lasciate riposare in frigorifero almeno 2 ore, ma secondo me più si aspetta e meglio è...così facendo diamo il tempo al pandoro di assorbire un pò di crema ottenendo un dolce compatto ma morbidissimo! Tagliatelo a fette, servite e...gustatelo a pieno rimandando i sensi di colpa all'indomani! ^_*
Inutile dirvi che questo Tiramisù col pandoro è qualcosa di spettacolare, un gusto unico che non si può spiegare a parole! Provatevelo e ne rimarrete entusiasti!
Siccome ormai siamo nel periodo pre-pasquale e di pandori non se ne trovano più in giro - a meno che non ne abbiate qualcuno in casa avanzato dalle feste di Natale - potete provare questa ricetta utilizzando una Colomba senza canditi.
Vi basterà rimuovere la superficie superiore che è rivestita di zucchero e mandorle (qualcuno si sacrificherà volentieri per mangiare la parte rimossa) e poi procedere come da mia ricetta.

L'idea di sostituire il caffè con il Liquore al caffè Lucano secondo me è azzeccatissima per questa ricetta: questo liquore infatti racchiude in se tutto l'aroma del vero caffè Espresso italiano, basta annusarlo per rendersene subito conto. Ne basta un bicchiere per dare all'intero pandoro quel profumo deciso e un tocco morbido al palato. Dovete sapere che Liquore al caffè Lucano è ottenuto dalla combinazione delle più pregiate miscele di caffè, perciò il suo gusto è spettacolare sia assaporato liscio sia utilizzato come ingrediente per un dolce come ho fatto io. Servito freddo o con alcuni cubetti di ghiaccio diventa un fresco drink in una serata estiva. E' ideale per accompagnare coppe gelato e dolci al cucchiaio come questo Tiramisù, oltre a donare un tocco personale alla fine di un pranzo in compagnia. Se non lo avete ancora assaggiato, vi invito a farlo perchè è una vera chicca! Ringrazio nuovamente l'azienda di AMARO LUCANO per avermi omaggiato di una bottiglia di questo buonissimo liquore affinché io potessi provarlo!

Tra l'altro il fatto di aver sostituito i savoiardi con le fette di pandoro e l'inzuppo nel caffè con lo spennellamento del liquore, rende questo procedimento molto più veloce ed anche maggiormente igienico.
Come vi ho detto prima, utilizzando il Liquore al caffè - ve ne basta 1 solo bicchiere - anziché la dozzina di tazze da caffè che serve solitamente, gli strati del Tiramisù risulteranno più solidi permettendoci di creare il nostro dolce su un piatto da portata - al posto della solita pirofila - senza che questo si squagli.

Pensate che bella presentazione del Tiramisù portato in tavola a forma di stella per Natale (tagliando il pandoro a fette orizzontali) oppure di colomba (appunto utilizzando la Colomba Pasquale tagliata in 2 o 3 strati orizzontali e poi farcita): sicuramente non ne avanzerà nemmeno una fetta!


Con questa squisita fetta che offro virtualmente a ciascuno di voi vi saluto, rimanendo in attesa di sapere se avete mai provato un Tiramisù fatto così e se anche voi acquistate il Liquore al caffè Lucano.

Aspetto i vostri commenti con curiosità e vi auguro una felice giornata. . .

A presto, ciao!



63 commenti:

  1. Che tentazione sublime! Sono a dieta..mi accontento solo di vederlo...questo liquore lucano al caffè è da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace che sei a dieta, allora ti consiglio di assaggiare almeno il Liquore al caffè Lucano....è fantastico!!!

      Elimina
  2. Mmmmm Melangy io appartengo alla terza categoria, sono golosissima, e questa ricetta sembra fatta per me! Grazie per aver segnalato il liquore, mi piacciono tantissimo quelli al caffè vado a comprarlo! Buona settimana, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sono felice di condividere la mia ricetta con te Mariangela :D
      Assaggia questo Liquore al caffè Lucano, è buonissimo e perfetto per tante dolci ricette!

      Elimina
  3. Melangy, riciclo creativo e gustoso!! bravissima! a me andrebbe la maglia nera per aver buttato via (odio buttare il cibo) un pandoro ed un panettone perché non sapevo che farne, in casa siamo solo in due e abbiamo già consumato a forza altre cose avanzate dalle feste natalizie.. Il liquore caffè Lucano io lo amo, mi piace davvero tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo capita in molte case che si avanzi del cibo, l'importante è sapere come riciclarlo in modo nuovo e gustoso! Tra poco arriva la Pasqua, mi raccomando...se avanzi una colomba trasformala in un Tiramisù come questo ^_*
      Naturalmente bagnato con il Liquore al caffè Lucano!!!!

      Elimina
  4. Ma che bontà!! Peccato che in questo periodo nn possa mangiare le uova crude...ma a natale nn me lo toglie nessuno!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Dany, segnati la ricetta e realizzala per fine d'anno! ^_*

      Elimina
  5. ciao Melangy...interessante questa variante del tiramisù..sicuramente squisito!! un bacione ai tuoi bimbi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna...peccato che tu sia celiaca e non la puoi realizzare! Ma in gamba come sei magari potresti prepararti in casa un Pandoro Gluten free! ^_*

      Elimina
  6. Cia Melangy, oggi noto che è giornata di dolci :-)
    Mooolto bene direi :-) e mi fa piacere vedere che il pandoro ha fatto un'ottima "fine"..ihihih...:-)
    Non potendomi dimenticare di te e della tua gentilezza, ti ho menzionata qui>
    http://nonsoloconvivio.blogspot.it/2013/03/torta-paesana-di-pane-e-cacao.html#more
    Ciao e buona giornata,
    Annaemy :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anna sei più dolce del mio Tiramisù! Sono passata a vedere, grazie mille troppo gentile!
      Un abbraccio!

      Elimina
  7. sembra davvero delizioso e un'ottima idea per smaltire i pandori in avanzo...
    kiss e buona giornata
    vendy

    NEW POST!!!
    follow me on:
    the simple life of rich people blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vendi, sono felice che ti piaccia!
      E' anche un modo per trasformare un dolce in qualcosa di diverso ^_^

      Elimina
  8. complimenti mia cara....le tue ricette sono sempre all'altezza della tua bravura!
    Questa poi è particolarmente golosa!!!!!! Ed il tocco di caffè amaro lucano renderà davvero goloso questo tiramisu'!
    ti confesso che ho anche io un pandoro vagante.....e domenica finisco la dieta....secondo te cosa preparero' per premiarmi di tanta costanza?????? :-)
    ti faccio sapere!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giusy tu sei sempre gentilissima!!!
      Hai intenzione di preparare questo Tiramisù? Attenta perchè non vorrei vanificare gli sforzi della tua dieta! :P
      Però una fettina te la sei davvero meritata per la tua tenacia!!!

      Elimina
  9. cara Mel,il tuo tiramisu' è qualcosa di paradisiaco...anch'io come te avevo ancora un pandoro che vagava per casa e l'ho usato cosi' come te...il pandoro si presta benissimo a questo dolce,peccato solo di non aver in casa questo magnifico liquore...bacioni cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lety sono sicura che anche il tuo Tiramisù al Pandoro sia venuto delizioso!
      Certo che il Liquore al caffè Lucano dà quel tocco in più, devi assolutamente provarlo tesoro!
      Ti abbraccio e grazie dei tuoi complimenti gentilissimi e graditi :*

      Elimina
  10. Mamma mia che favolosa bontààààà! E' da ieri che aspetto le foto e la ricetta *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti piaccia, se ti è avanzato del Liquore al caffè Lucano devi assolutamente provare a farlo! Se non hai il Pandoro prova con la Colomba ma senza canditi!

      Elimina
  11. la meraviglia delle meraviglie cara Melangy!
    Il tiramisu' è uno dei mie dolci preferiti e lo hai bagnato con uno dei liquori che amo di più!
    sto' letteralmente sbavando davanto al pc!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'apprezzamento Carmen! Allora devi assolutamente realizzare questa mia ricetta, sono certa che ti piacerà tantissimo!!!

      Elimina
  12. sono ingrassata 10 kili solo leggendo pensa se assaporavo questo dolce...peccato non averti vicina, mi fiondavo con questi dolci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehehe...allora io quanti kg sono ingrassata che l'ho mangiato?!
      Se eri vicina te lo facevo assaggiare volentieri, ti toccherà procurarti gli ingredienti e preparartelo perchè ne vale davvero la pena! ^_^

      Elimina
  13. Hai ragione, davvero molto sfizioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Si, è diverso dal solito...molto più ricco e buono :D

      Elimina
  14. versione delizionsa del solito tiramisù...e poi mi piace che ci sia il liquore al caffé anziché solo caffé...è quel quid in più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Monica, il Liquore al caffè Lucano è quel tocco particolare che impreziosisce questo Tiramisù golosissimo!

      Elimina
  15. Meraviglioso ^_^ ottima idea :-) a casa mia non ne avanzano mai purtroppo, qui siamo troppo golosi ^_^ dovrei acquistarlo appositamente per poter realizzare il tiramisù.. L'idea mi piace, secondo me risulterebbe anche più buono e con meno dispendio di tempo. Grazie per l'eccelente ricetta e idea :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per averla apprezzata! Magari a fine d'anno provala, vedrai che bontà!

      Elimina
  16. Davvero originale, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara, provalo anche tu! ^_^

      Elimina
  17. cara, proverò sicuramente la tua ricetta ^_^ un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So quanto sei golosa quindi aspetto di sapere un giudizio su questo dolce sfizioso e buono! :D

      Elimina
  18. Mio marito lo ama, sicuramente la proverò, deve essere buonissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu preparaglielo e poi vedrai che non ti negherà niente da quanto gli piacerà :D

      Elimina
  19. che bontà!! mi è avanzato giusto un pandoro...penso che gradirebbe questa gloriosa fine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che a gradire di più sarebbe chi lo mangia!!! :D

      Elimina
  20. che bontà da leccarsi i baffi!Palmira Fb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I baffi e anche il piatto! E' davvero troppo buono e dal sapore unico!

      Elimina
  21. *__* mamma mia deve essere delizioso!!! complimenti davvero...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, provalo e diventerà il tuo dolce preferito! ^_*

      Elimina
  22. mamma mia che bonta' che deve essere brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Brigida, sono felice che ti ispiri!

      Elimina
  23. solo a vederlo mi vieni l'acquilona in bocca complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Anche a me a rivedere le foto!!! :P

      Elimina
  24. opsssssssss l'acquilona invece di acquolina è proprio forte!!!!! scusa per l'errore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati, sarà stata la vista che si è annebbiata vedendo questo dolce goloso eheheh ^_^

      Elimina
  25. mi fai venire fameeeee non è giustooooo...che bontà brava...ti è venuto molto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Karina, devo dire che è venuto molto bene! Poi con il Liquore al caffè Lucano è tutta un'altra cosa *_*

      Elimina
  26. quanto dev'essere buonooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si moltissimo!!!! Viene morbido, cremoso e sfizioso!

      Elimina
  27. una ricetta gustosa ed intelligente peccato non ho pandori vaganti ma appena troverò una colomba senza canditi replico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora aspetto che mi fai sapere come ti è venuto con la Colomba, vedrai che goduria!!! :D

      Elimina
  28. mmmmh che bontà, complimenti!! non ho ancora provato Lucano al caffè, sono curiosa, grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo e sentirai che gusto! In casa tua poi non mancherà più di sicuro ^_^

      Elimina
  29. mi hai dato un ottimo suggerimento

    RispondiElimina
  30. io adoro il tiramisù ma non conoscevo questa variante..la proverò già sapendo che mi piacerà ed anche io utilizzerò il Lucano al caffè..ottimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà moltissimo, è di una bontà unica!

      Elimina
  31. Sembra proprio buono.. :)
    Anche se preferisco il caffè al liquore.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara e benvenuta!
      Ti garantisco che questo Tiramisù è buonissimo, provare per credere ^_*

      Elimina
  32. oh mammaaaaaaaaaa che meraviglia provo a rifarlo per il compleanno del babbo il tiramisu' è il suo dolce preferito! grazie Mel!io di solito uso tutti gli albumi delle uova che uso sai? ma provero' alla lettera la tua ricetta!

    RispondiElimina

´¯`•.¸¸.☆ TI E' PIACIUTO QUESTO POST? ☆´¯`•.¸¸.

Interagisci con me e lasciami la tua opinione su ciò che hai letto!
Sarò felice di conoscere come la pensi!

Ti chiedo solo la cortesia di NON LASCIARE LINK ATTIVI, lo spam qui non è gradito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...